Tutorial - firma digitale

Guida e risposte per il caricamento di documenti in formato digitale
GioAlba
Site Admin
Messaggi: 15
Iscritto il: dom gen 24, 2016 3:29 pm

Tutorial - firma digitale

Messaggioda GioAlba » lun gen 25, 2016 4:31 pm

La firma digitale consente di scambiare in rete documenti con piena validità legale. Possono dotarsi di firma digitale tutte le persone fisiche: cittadini, amministratori e dipendenti di società e pubbliche amministrazioni.
Per dotarsi di firma digitale è necessario rivolgersi ai certificatori accreditati autorizzati da DigitPA che garantiscono l’identità dei soggetti che utilizzano la firma digitale.

1.8.1. Il dispositivo di firma
Per poter generare firme digitali è necessario possedere un dispositivo sicuro per la generazione delle firme (una smartcard o un token USB). Se si usa una smart card al computer deve essere collegato l'apposito lettore, se invece si usa un token USB bisogna semplicemente inserirlo in una delle porte disponibili.
1.8.2. Apposizione delle firme digitali sui documenti
Il software è in grado di interagire con il dispositivo di firma per la generazione di firme e per la gestione del dispositivo stesso.
Il Sistema Sude è provvisto di un'Applet java molto potente che mediante un plugin JQuery permette di leggere le informazioni di qualsiasi Carta Nazionale dei Servizi.
Infatti qualsiasi figura con qualsiasi privilegio che accede al sistema, se ha la necessità di caricare un documento da inviare all'amministrazione, può caricare un file pdf/a non firmato digitalmente ed utilizzare la funzione firma online:
Immagine25_firmaonline.png
Immagine25_firmaonline.png (26.38 KiB) Visto 945 volte


Il sistema si occupa di leggere le chiavi pubbliche e provate crittografiche dei token o delle smart card abilitate e, dopo che l'utente ha inserito il PIN, permette di firmare digitalmente il file con formato CADES p7m.

Quali documenti bisogna firmare?
Ogni documento che deve essere inviato alla Pubblica Amministrazione con procedura telematica, per avere valore legale, deve essere obbligatoriamente firmato con firma digitale. Pertanto ogni guida alla presentazione delle istanze deve indicare con chiarezza l'elenco dei documenti e degli allegati da produrre per la presentazione di ogni istanza (vedi paragrafo 2.3. e 2.4 del presente manuale).

Chi deve firmare?
Quando si compila un'istanza on-line il sistema controlla che la firma apposta sui documenti sia effettivamente quella dei dichiaranti.
In tutti i casi dubbi è necessario ragionare per analogia alla tradizionale presentazione cartacea di un'istanza. Se il documento cartaceo doveva essere sottoscritto da un soggetto, lo stesso soggetto dovrà apporre la propria firma digitale alla versione digitale del documento.

In che formato elettronico devono essere prodotti i documenti?
I documenti non devono poter esser modificati dopo che sono stati firmati. Il formato richiesto per la presentazione di moduli e allegati è il PDF.

Su Quali formati elettronici di documento può essere apposta la firma digitale
In linea teorica è possibile apporre la firma digitale su documenti in qualsiasi formato.
In pratica la presenza di una firma digitale consente di verificare che il documento firmato non sia stato modificato dopo l'apposizione della firma. Quindi è importante firmare solo file privi di contenuti attivi.
Per esempio, se si firma un documento MS Word che contiene un campo data/ora, quando il documento sarà aperto il campo si aggiornerà automaticamente e conterrà un valore diverso da quello che conteneva quando la firma è stata apposta. Usando delle macro il documento potrebbe essere modificato anche in modo più significativo.
Se non diversamente specificato, è consigliato apporre la firma solo a documenti in formato PDF, che garantisce il mantenimento dell'aspetto del documento originario, sia esso una pagina di testo, una fotografia o un disegno, e la sua immodificabilità.

Torna a “Documenti digitali - come caricarli”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite